Brda. La nostra casa, la nostra ispirazione, la nostra motivazione.
Brda. La nostra casa, la nostra ispirazione, la nostra motivazione.

I vini Ferdinand nascono in Brda – un terroir unico, annidato tra l’Adriatico, le Alpi e il Friuli,
dove di giorno i colli ondeggianti sono riscaldati dal sole mediterraneo, mentre la sera sono
accarezzati dalla fresca brezza alpina.

 
 
 
La creazione dei vini Ferdinand inizia già nel vigneto
– con una particolare attenzione per la natura e i singoli tipi di vitigni.
La marna, di cui è prevalentemente composto il suolo, dà origine a vini
minerali dal gusto pieno. Il nostro compito è quello di conservare nei vini,
tramite un’accurata vinificazione, questa caratteristica naturale unica.

L’azienda vinicola si trova nei dintorni del paese di Kojsko, dove la regione di Brda incontra le Prealpi.
I vigneti giacciono in alto, su versanti ripidi, rivolti principalmente a sud ed est.
La quota a cui si trovano i vigneti (tra 150 e 300 m) e i suoi notevoli sbalzi termici
tra giorno e notte, nonché la loro particolare ubicazione, consentono di produrre vini armonici
e tipicamente varietali, caratterizzati da una piacevole freschezza. Il suolo marnoso in sé non permette grandi rese, ma genera vini pieni,
adatti anche a lunghi periodi di maturazione.

Produzione ecocompatibile
Produzione ecocompatibile

I nostri vigneti sono inerbiti, il che ne previene l’erosione. La resa per ettaro è inferiore
alla media. I vigneti sono arieggiati e il vento asciuga rapidamente le viti bagnate dalla pioggia,
riducendo così il rischio di malattie e consentendo una coltivazione più rispettosa dell’ambiente.

Per il lavoro e la protezione fitosanitaria nei vigneti usiamo solo preparati a base di alghe marine.
Il sistema radicale dei vigneti, che hanno da trenta a quarant’anni di età, è ramificato e profondo,
quindi resiste con più tenacia ad annate particolarmente secche o piovose.

Il terroir non è favorevole alla motocoltura, ma il grande lavoro manuale ci consente
di controllare meglio la qualità. Nel corso della vinificazione non cerchiamo scorciatoie. I processi che
seguono una pressatura soffice dell’uva si svolgono naturalmente, conservando così la tipicità del terroir.